Articoli Biotecnologie cellulari - P&R Public
Anno 2, Trimestre 4
18.10.2012
Ruolo della matrix-metalloproteinasi-2 (MMP-2) e della matrix-metalloproteinasi-9 (MMP-9) nella angiogenesi. Il duplice ruolo (pro-ed anti-) della gelatinasi A (MMP-2) e della gelatinasi B (MMP-9) nella formazione dei vasi sanguigni
 
 
Di Carlo A

Autori   [Indice]

Di Carlo A1

1Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche, “Sapienza” Università di Roma
 

Citation: Di Carlo A. The role of matrix-metalloproteinase-2 (MMP-2) and matrix-metalloproteinase-9 (MMP-9) in angiogenesis. The inducer and inhibitor role of gelatinase A (MMP-2) and gelatinase B (MMP-9) in the formation of new blood vessels. Prevent Res, published on line 18. Oct. 2012, P&R Public. 34. Available from: http://www.preventionandresearch.com/. doi: 10.7362/2240-2594.079.2012


doi: 10.7362/2240-2594.079.2012
  

Parole chiave: matrix-metalloproteinase-2, matrix-metalloproteinase-9, angiogenesi

Abstract   [Indice]

Introduzione: L’angiogenesi è un processo fondamentale e cruciale in molte situazioni fisiologiche e patologiche. In particolare, la formazione di nuovi vasi è una tappa fondamentale nella progressione neoplastica in quanto il tumore, raggiunte alcune dimensioni, non è in grado di continuare la crescita in assenza di ossigeno e sostanze nutritive fornite dai vasi sanguigni.
L’angiogenesi è un processo complesso, multi-tappe che richiede una coordinazione altamente sofisticata in cui sono coinvolti molti fattori e diversi tipi di cellule. Tra queste molecole particolare importanza è rivestita dai membri della famiglia delle metalloproteinasi (MMPs).
 
Obiettivi: Lo scopo di questo articolo è descrivere le principali caratteristiche della famiglia delle MMPs focalizzando l’attenzione sul ruolo di due componenti di tale famiglia (MMP-2 and MMP-9 dette anche gelatinasi A and gelatinasi B) nella formazione di nuovi vasi sanguigni.
 
Metodi: E’ stata eseguita una ricerca bibliografia su PubMed usando le seguenti parole: MMPs, gelatinase A, gelatinase B, angiogenesis.
 
Risultati: Le metalloproteinasi-2 e -9 sono indispensabili per l’angiogenesi: dirigono la proteolisi peri-cellulare, la migrazione delle cellule endoteliali, la formazione della struttura dei capillari. Inoltre, stimolano l’angiogenesi grazie al rilascio di fattori di crescita angiogenici dalla matrice extra cellulare. D’altro canto inibiscono la formazione di nuovi vasi  producendo frammenti che sono inibitori dell’angiogenesi. A tutt’oggi l’esatto meccanismo con cui le gelatinasi contribuiscono all’angiogenesi non è stato ancora completamente chiarito e probabilmente include molteplici pathways.
 
Conclusioni: Nella formazione dei capillari le MMP-2 e -9 sono estremamente importanti. Tuttavia, il loro effetto è duplice in quanto si comportano sia come fattori stimolanti sia come fattori inibenti l’angiogensi.
 

Autore di riferimento   [Indice]

Angelina Di Carlo
Dipartimento di Scienze e Biotecnologie Medico-Chirurgiche, “Sapienza” Università di Roma
e-mail: info@preventionandresearch.com

Download full text: