Articoli Otorinolaringoiatria - P&R Scientific
Volume 2, Numero 3
05.09.2012
Prevenzione delle disfonie professionali: consapevolezza del rischio di sforzo vocale in cantanti professionisti
 
 
Longo L, De Vita R, Chiatti E, Santimone R, Fabiani M

Autori   [Indice]

Longo L1, De Vita R1, Chiatti E1, Santimone R1, Fabiani M1

Dipartimento di Organi di Senso, “Sapienza” Università di Roma

Citation: Longo L, De Vita R, Chiatti E, et al. Prevention of occupational dysphonia: risk awareness of vocal effort in professional singers. Prevent Res 2012; 2 (3): 288-296. Available from: http://www.preventionandresearch.com/. doi: 10.7362/2240-2594.040.2012

doi: 10.7362/2240-2594.040.2012


Parole chiave: voce del cantante, disfonia occupazionale, prevenzione

Abstract   [Indice]


Introduzione: Il cantante professionista deve rendersi consapevole del proprio comportamento vocale affinchè possa scongiurare la comparsa di problematiche che interferiscano negativamente con la sua professione.
 
Obiettivi: L’obiettivo del nostro studio è la prevenzione delle disfonie professionali.
 
Metodi: Il campione è stato sottoposto a visita foniatrica, fibrolaringoscopia, questionari MSHI (Modern Singer Handicap Index) e CSHI (Classical Singer Handicap Index), MDVP (Multidimensional Voice Program).
 
Risultati: L’analisi dei dati ottenuti rende possibile quantificare la consapevolezza del cantante sul rischio associato allo sforzo vocale richiesto dalla sua professione.
 
Discussione e Conclusioni: La prospettiva auspicabile è l’integrazione tra le competenze di foniatri, logopedisti e maestri di canto che si pongano come obiettivo comune la prevenzione dei disturbi associati al canto professionale.

Autore di riferimento   [Indice]

Mario Fabiani
Dipartimento di Organi di Senso, “Sapienza” Università di Roma
e-mail: info@preventionandresearch.com





 
Full text in English
Download full text: